Nessuna immissione in ruolo per catalogatori Regione, continua lo stato di agitazione

“Insoddisfatti per la posizione assunta dalla Regione in merito alla vertenza dei catalogatori del Dipartimento Beni culturali, manteniamo lo stato di agitazione e porteremo la protesta in piazza con l’organizzazione di un sit in davanti a Palazzo d’Orleans”. Ad annunciarlo sono le organizzazioni sindacali Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl, dopo la seduta della Commissione Cultura dell’Ars dedicata ai cosiddetti “catalogatori”, che da anni oltre ai propri compiti, svolgono molte altre mansioni nell’amministrazione regionale (vincolistica, sanatorie, pareri e, persino, ricevimento al pubblico).

Assunti con contratto a tempo indeterminato alla Sas, secondo la legge del 2007 dovrebbero ora essere immessi in ruolo presso il Dipartimento per i Beni culturali della Regione siciliana. Ma la norma è rimasta fino a oggi inapplicata.

“Abbiamo …
Leggi anche altri post su Palermo o leggi originale
Nessuna immissione in ruolo per catalogatori Regione, continua lo stato di agitazione


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer