Musica: Desirée Rancatore dalla lirica al jazz

5
Desirée Rancatore © Ansa

Per “Brass in Jazz” sul palco del Real Teatro Santa Cecilia, sarà protagonista una delle più acclamate cantati liriche internazionali con lo spettacolo “Canzoni d’Autore”, interpretato da Desirée Rancatore accompagnata dall’Orchestra Jazz Siciliana diretta dal Maestro Vito Giordano, con la partecipazione di Carmen Avellone. Il concerto si terrà con un doppio appuntamento venerdì 10 e sabato 11 gennaio, alle ore 19.00 e alle ore 21.30, presso lo storico Real Teatro Santa Cecilia. “Canzoni d’Autore” è un’anteprima assoluta, che vede una protagonista del mondo lirico impegnata in un repertorio di canzoni internazionali, nazionali e regionali appositamente arrangiate dai Maestri del Brass Vito Giordano, Antonino Pedone e Domenico Riina.
    Desirée Rancatore a soli 19 anni ha debuttato come Barbarina ne Le nozze di Figaro al Festival di Salisburgo e nel 1997 in Italia inaugurando la stagione del Teatro Regio di Parma con L’Arlesiana di Cilea. È riconosciuta a livello internazionale per il virtuosismo del canto basato su una solida tecnica. Tra le voci più interessanti della sua generazione, vanta già una brillante carriera che l’ha vista protagonista in numeroso teatri di tutto il mondo. quali: Teatro alla Scala di Milano, Salzburg Festival, Covent Garden di Londra, Wiener Staatsoper, Opéra National de Paris, Opernhaus di Zurigo, Teatro Real de Madrid, Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, nonché i Teatri di Firenze, Venezia, Parma, Genova, Torino, Bologna, Palermo e il Rossini Opera Festival di Pesaro, collaborando con direttori quali Fabio Biondi, Myung-Whun Chung, James Conlon, Charles Mackerras, Lorin Maazel e Riccardo Muti. Inoltre, la Fondazione the Brass Group annuncia l’apertura al pubblico della prova generale del concerto, prevista giorno 9 gennaio alle ore 21.00. I biglietti della Prova Generale sono disponibili presso il Real Teatro Santa Cecilia.