Morì a Cavagrande del Cassibile in una escursione: Regione condannata

L’assessorato regionale all’Agricoltura è stato condannato dal Tribunale di Catania al pagamento del risarcimento pari a 560 mila euro verso dei familiari di Paola Dugo, siracusana, morta nell’aprile del 1999 durante una escursione nella riserva di Cava Grande di Cassibile. La vittima, secondo la ricostruzione, si trovava su un sentiero aperto al pubblico e da un costone roccioso si staccò un masso che la colpì in testa, “causandole la morte per l’emorragia causata dall’urto” si legge nel dispositivo del giudice.

Leggi anche altri post su Siracusa o leggi originale
Morì a Cavagrande del Cassibile in una escursione: Regione condannata


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer