Modica, l’artista Giuseppe Fratantonio inserito nel Catalogo di arte moderna

Nella sala Dino Buzzati della Fondazione Corriere della Sera in via Eugenio Balzan 3 a Milano è stato presentato in prima nazionale il nuovo CAM, Catalogo d’Arte Moderna (Editoriale Giorgio Mondadori-Cairo editore), giunto alla sua 55a edizione. Dalla prima edizione, datata 1962, a oggi, il Catalogo dell’arte moderna, già edito da Bolaffi, è la più longeva pubblicazione di genere in Italia. Il prezioso strumento, che in oltre 900 pagine censisce e cataloga maestri, gallerie e contatti dell’arte italiana dal primo Novecento ad oggi, ha dedicato una scheda anche all’artista ibleo Giuseppe Fratantonio (GiEffe).
Nato a Modica, ma da tempo che vive a Pozzallo, architetto, docente d’Arte, Fratantonio (a destra nella foto) è stato protagonista di importanti personali (tra le più importanti quella alla Sala Borsa della Camera di Commercio di Ragusa) e collettive, sia in Italia che all’estero (Barcellona, Bruxelles, Londra).
La sua scheda, inserita …
Leggi anche altri post su Ragusa o leggi originale
Modica, l’artista Giuseppe Fratantonio inserito nel Catalogo di arte moderna


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer