Modica, Comitato Pro Tribunale: sì a strategie unitarie a livello regionale

Continuare a sollecitare il Ministero della Giustizia per la firma della convenzione tra Regione Sicilia e Ministero che consenta l’utilizzo degli uffici giudiziari di Modica, Nicosia e Mistretta; fare in modo che i quattro comuni del comprensorio giudiziario (Modica, Ispica, Scicli, Pozzallo) possano deliberare la compartecipazione finanziaria al fondo proposto dal Governo regionale per il funzionamento degli uffici giudiziari soppressi; riproposizione del referendum abrogativo della legge sulla riforma della geografia giudiziaria sottoscritto da cinque Regioni. Sono le linee direttive proposte a conclusione della riunione del Comitato Pro Tribunale che si è svolta questa mattina al Comune di Modica e che ha visto anche qualche momento di vivace dialettica riguardante l’assemblea nazionale di lunedì scorso a Roma e le audizioni da parte dell’Intergruppo parlamentare. Il Comitato si riunirà a breve per mettere in atto altre iniziative insieme ai Comitati di Nicosia e Mistretta. E non sono escluse azioni di …
Leggi anche altri post su Enna o leggi originale
Modica, Comitato Pro Tribunale: sì a strategie unitarie a livello regionale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer