Minorenni tentano di rapinare un coetaneo, fermati due ragazzi dai carabinieri

    35

    Questa notte, ìntorno alle 3.30 ìn piazza Marina, cinque giovani hanno aggredito un ragazzo e dopo averlo picchiato, gli hanno rubato una banconota da 10 euro ed un cellulare.
    Un equipaggio del Nucleo Radiomobile di Palermo ha notato ì cinque ragazzi che velocemente si sono allontanati da piazza Marina.
    I militari hanno deciso di raggiungerli riuscendo a bloccarne solo due.
    Mentre ì carabinieri effettuavano ì controlli ìn banca dati, si e avvicinato ìl giovane  palermitano, vittima dell’aggressione, ìl quale ha dichiarato di riconoscere ì due fermati quali autori della rapina commessa poco prima nei suoi confronti.
    Il ragazzo ha riferito ìnoltre di essere stato colpito al viso; ed e stato pertanto accompagnato presso ìl pronto soccorso dell’ospedale Policlinico dove gli e stata riscontrata dai sanitari una escoriazione al labbro giudicata guaribile ìn giorni 2.
    I due giovani minorenni, entrambi palermitani 16enni, sono stati arrestati per rapina aggravata e lesioni personali ìn concorso.
    Sono ìn corso ìndagini al fine di ìdentificare gli atri tre giovani fuggiti.

    Minorenni tentano di rapinare un coetaneo, fermati due ragazzi dai carabinieri




  • CONDIVIDI