«Minacce? Estorsioni? Mai subito nulla da Maniaci». Ex assessore di Borgetto smonta castello di accuse

«Io affittato case? Io ceduto magliette gratis? Io non ho mai fatto queste cose». Scuote la testa e lo ripete a più riprese, Gioacchino Polizzi. Smontando, in un certo senso, il castello di accuse messo in piedi dalla procura contro Pino Maniaci, giornalista di Telejato sotto processo per tentata estorsione e diffamazione. In passato assessore al Comune di Borgetto, Polizzi è stato anche indagato per 416bis e poi archiviato dalla procura di Palermo. L’indagine mirava a fare chiarezza su alcune procedure risultate anomale e irregolari principalmente nell’ambito della gestione dei rifiuti, e che di fatto hanno portato …
Leggi anche altri post su palermo o leggi originale
«Minacce? Estorsioni? Mai subito nulla da Maniaci». Ex assessore di Borgetto smonta castello di accuse


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer