Messina

Messina, semilibertà per il killer di Graziella Campagna. Il fratello Piero Ci vergogniamo di…

#Messina #semilibertà #killer #Graziella #Campagna #fratello #Piero #vergogniamo

Stupidi i familiari di Graziella Campagna che non si attendevano una disposizione di semilibertà nei riguardi di Giovanni Sutera, l’assassino della ragazzina. Il fratello Piero, carabiniere oggi in pensione, ricorda che Sutera in tutti questi anni non ha mai fornito un contributo alle inchieste. “Nuovamente – dice – la giustizia ci fa vergognare di essere italiani”.

Una notizia inaccettabile per il fratello di Graziella: «Non si e mai pentito – dice anche ora ad AGI Pietro Campagna, che ha prestato servizio a lungo come carabiniere – non ha cooperato con la giustizia non ha dato un contributo allo Stato, non ha mai detto la verità e non merita dei benefici, e una legge sbagliata. Andiamo nelle scuole a discutere di legalità, a discutere del caso di Graziella – continua – ma quando ci chiedono dove sono gli assassini di vostra sorella cosa possiamo rispondere». Per il delitto di Graziella…


PAGN2355 @ 2022-06-23 14:50:00

Show More