notizie

Messina, recluso al 41bis ma gestiva le sue aziende dalla casa circondariale

#Messina

MESSINA – Sebbene il 41bis al quale era sottoposto gestiva le imprese che lo Stato gli aveva confiscato. La Direzione investigativa antimafia ha eseguito in provincia di Messina un’ordinanza di misure cautelari emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale peloritano, su richiesta della Dda, nei riguardi di sei componenti del nucleo familiare di un esponente della famiglia mafioso dei ‘barcellonesi’. Sono indiziati del reato di intestazione fittizia aggravata dal metodo mafioso.


PAGN2975

Livesicilia Messina

Show More

Articoli simili