Maxi evasione fiscale Partinico, scatta il sequestro


PARTINICO (PALERMO) – Scatta il sequestro patrimoniale per un imprenditore edile di Partinico finito nel mirino della guardia di finanza. Si tratta di un milione e mezzo di euro, il provvedimento è stato emesso dal giudice per le rilevazioni Preliminari di Palermo, verso del titolare di una impresa di San Giuseppe Jato. In particolare, al termine di una verifica fiscale condotta dal 2017 al 2018, è emerso che L.S., di 33 anni, al fine di evadere le imposte, ha omesso di dichiarare ricavi per oltre 2,4 milioni di euro e Iva per circa 500 mila euro, relativamente agli anni d’imposta dal 2013 al 2017, incorrendo nel reato di omessa dichiarazione ed occultamento dei documenti contabili.

“L’attività ispettiva – spiegano i finanzieri – resa ancor più difficoltosa dall’occultamento delle …
Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
Maxi evasione fiscale Partinico, scatta il sequestro


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer