Marsala, uccise l’amante della moglie: condanna a 30 anni

11
Marsala, uccise l'amante della moglie: condanna a 30 anni
Marsala, uccise l'amante della moglie: condanna a 30 anni

Il gup di Palermo ha condannato a 30 anni di reclusione Leonardo Celestre, 51 anni, col rito abbreviato, accusato dell’omicidio del suo migliore amico, Nicola Bifara, un falegname di 46 anni.

La vittima – scrive il Giornale di Sicilia – avrebbe avuto una relazione con la moglie del presunto assassino. Il delitto avvenne a Partinico, in contrada Margi Sottana, il 28 luglio di due anni fa. La parte civile ha già ottenuto una provvisionale immediatamente esecutiva di complessivi 100 mila euro: 20 mila euro assegnati alla vedova e 80 mila euro per i due figli minorenni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui