Marcello Dell’Utri è libero ma il tribunale deve decide se è ancora ‘pericoloso’

Marcello Dell’Utri è libero. L’ex esponente di Forza Italia ha finito di scontare la sua pena. L’ex senatore di FI condannato a 7 anni per concorso esterno in associazione mafiosa, in detenzione domiciliare per motivi di salute da luglio del 2018, potrà lasciare la sua abitazione di Milano. Ma il suo percorso giudiziario non è ancora finito. E’ stata fissata, infatti, per il 12 dicembre dal magistrato di Sorveglianza di Milano l’udienza per valutare se  ad oggi Dell’Utri vada considerato socialmente pericoloso e quindi se applicare o meno, nonostante la fine pena, l’eventuale misura di sicurezza della libertà vigilata con le relative prescrizioni. Il fascicolo di Dell’Utri, che ha espiato una pena per concorso esterno in associazione mafiosa, è di competenza del giudice Giulia Turri.

Leggi anche altri post su Palermo o leggi originale
Marcello Dell’Utri è libero ma il tribunale deve decide se è ancora ‘pericoloso’


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer