“Mancano i progettisti per spendere i fondi di Bianco”


CATANIA – Un’entrata con garbo quella di Enrico Trantino (Diventerà Bellissima) in assessorato Lavori Pubblici. Garbo istituzionale, per intenderci. “Da una prima ricognizione il quadro è desolante; ma più che per carenza di risorse, per la penuria di dirigenti e progettisti che possano far diventare “cantierabili” le numerose opere “sulla carta” e non perdere i finanziamenti (che, per l’impronta leale che intendo infondere, ricordo esserci stati dati dal governo Renzi per intercessione del sindaco Bianco”), scrive su Facebook e parla del Patto per Catania siglato – ormai un’era politica fa – al Teatro Bellini dall’ex premier. Da membro di una destra che ha fatto la storia recente della città, Trantino non ha problemi a riconoscere le iniziative del centrosinistra per e su Catania. Intanto però Catania è in dissesto (sulle responsabilità deciderà la magistratura). Ed è tutto …
Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
“Mancano i progettisti per spendere i fondi di Bianco”


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer