Maltrattamenti in famiglia Violenze su compagna e suocera


CATANIA – Un trentenne di Pedara è stato arrestato dai militari dell’arma per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali, commessi verso della compagna e la suocera di 52 anni. La compagna, bersaglio di violenze, aveva chiamato la madre perche’ decisa a lasciare definitamente l’abitazione portando via i due figlioletti di 1 e 10 anni, e l’uomo ha iniziato a minacciarla per poi passare scagliarsi con calci e pugni contro le due donne. La compagna ha chiesto aiuto al 112 e i militari dell’arma, hanno bloccato e arrestato il balordo. Le donne ferite sono state successivamente accompagnate al pronto soccorso dell’ospedale di Acireale dove i medici le hanno visitate riscontrando lesioni in varie parti del corpo. L’uomo è stato posto ai domiciliari.

Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
Maltrattamenti in famiglia Violenze su compagna e suocera


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer