Maltempo nel Sud-Est, il bilancio della protezione civile. «In alcune zone situazione che si verifica ogni 200 anni»

«Le prime rilevazioni sulle piogge cadute nella Sicilia centro-sud orientale in questo fine settimana, ci dicono che si è trattata di una situazione eccezionale che in alcuni casi può verificarsi ogni duecento anni. La violenza delle precipitazioni con caratteristiche differenti nelle diverse zone geografiche dell’isola e la loro concentrazione in poco tempo, ha fatto il resto, causando notevoli danni in numerosi Comuni». Lo dice il capo della Protezione civile della Presidenza della Regione siciliana, Calogero Foti sulla base delle rilevazioni prodotte dal servizio Rischio idraulico e idrogeologico del dipartimento regionale protezione civile Sicilia. 

Come evidente dalle conseguenze il settore più colpito è stato quello Sud orientale – versante Stretto di Sicilia (Ispica) – dove le piogge di venerdì sera sono state particolarmente violente, con significativi quantitativi concentrati in poco tempo (da 210 a 260 millimetri nell’arco di un’ora e mezza) …
Leggi originale
Maltempo nel Sud-Est, il bilancio della protezione civile. «In alcune zone situazione che si verifica ogni 200 anni»


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer