Mafia, sindaco Troina a Mattarella: “Pascoli in mano a cosche. S’intervenga o mi dimetto”

I mafiosi, nonostante l’interdittiva prefettizia antimafia, continuano a far pascolare i propri armenti nei boschi di proprietà del Comune di Troina e gestiti dall’Azienda silvo-pastorale. Lo denuncia…
Leggi anche altri post Provincia di Enna o leggi originale
Mafia, sindaco Troina a Mattarella: “Pascoli in mano a cosche. S’intervenga o mi dimetto”  
(armenti,boschi,pascolare,far,continuano,proprietà,comune)


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer