Mafia, sequestro all’acese Salvatore Di Mauro. Nel negozio di mobili i summit del clan Laudani.

Quando gli uomini della Dia, due giorni fa, si sono presentati nel punto espositivo di Arredamenti Di Mauro, in via delle Terme, ad Acireale, parte del personale si trovava fuori per consegnare e montare mobili. Una visita che ha destato agitazione, ma che non può definirsi propriamente a sorpresa. La possibilità, infatti, che dalla Direzione investigativa antimafia proponesse il sequestro dei beni a Orazio Salvatore Di Mauro era nell’aria da tempo.

L’uomo, 53 anni, è stato condannato per associazione mafiosa a 12 anni e mezzo nel processo Vicerè. Di Mauro fu arrestato, a febbraio 2012, nella maxi-operazione contro il clan Laudani. L’inchiesta decapitò il gruppo criminale attivo principalmente nell’Acese. A parlare di Di Mauro, conosciuto negli ambienti criminale come Turi u biondu, è stato il pentito Giuseppe Laudani
Leggi anche altri post su catania o leggi originale
Mafia, sequestro all’acese Salvatore Di Mauro. Nel negozio di mobili i summit del clan Laudani.


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer