Mafia, riciclati in Toscana i soldi della famiglia di Corso dei Mille: 12 arresti e 60 indagati, tutti i nomi

Mafia, riciclati in Toscana i soldi della famiglia di Corso dei Mille: 12 arresti e 60 indagati, tutti i nomi

Arrestate 12 persone per associazione a delinquere e riciclaggio. L’accusa è che favorivano Cosa Nostra. L’operazione denominata “Golden Wood” è della Guardia di Finanza di Prato. Sono stati impiegati circa 300 finanzieri su tutto il territorio nazionale.

L’operazione, coordinata dalla Dda di Firenze, che stamani ha portato all’esecuzione di sei misure in carcere e sei ai domiciliari, con un totale di 60 indagati, contesta i reati di associazione a delinquere finalizzata a riciclaggio, autoriciclaggio, emissione di fatture per operazioni inesistenti, nonché reati di intestazione fittizia di beni, contraffazione di documenti di identità e sostituzione di persona.

I componenti della banda sono accusati di aiutare la cosca mafiosa di Corso dei Mille di Palermo. L’operazione ha portato anche al sequestro di 15 aziende, decine di conti correnti e disponibilità finanziarie nonchè a 120 perquisizioni eseguite dalla guardia di…

Arrestate 12 persone per associazione a delinquere e riciclaggio. L’accusa è che favorivano Cosa Nostra. L’operazione denominata “Golden Wood” è della Guardia di Finanza di Prato. Sono stati impiegati circa 300 finanzieri su tutto il territorio nazionale.

L’operazione, coordinata dalla Dda di Firenze, che stamani ha portato all’esecuzione di sei misure in carcere e sei ai domiciliari, con un totale di 60 indagati, contesta i reati di associazione a delinquere finalizzata a riciclaggio, autoriciclaggio, emissione di fatture per operazioni inesistenti, nonché reati di intestazione fittizia di beni, contraffazione di documenti di identità e sostituzione di persona.

I componenti della banda sono accusati di aiutare la cosca mafiosa di Corso dei Mille di Palermo. L’operazione ha portato anche al sequestro di 15 aziende, decine di conti correnti e disponibilità finanziarie nonchè a 120 perquisizioni eseguite dalla guardia di…


fonte