Categorie
notizie

Mafia, imprenditore denuncia e l’estortore viene arrestato mentre riscuote il pizzo a Palermo

Mafia, imprenditore denuncia e l’estortore viene arrestato mentre riscuote il pizzo a Palermo

Un giovane imprenditore edile che gestisce un cantiere nel mercato della Vucciria di Palermo ha denunciato un estortore che è stato arrestato proprio mentre riscuoteva la somma. I finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-finanziaria, coordinati dalla Direzione investigativa antimafia, hanno eseguito il provvedimento in flagranza per rapina aggravata dal metodo mafioso.L’imprenditore, che stava eseguendo lavori di ristrutturazione di interni, è stato avvicinato dall’indagato che gli aveva manifestato la necessità di mettersi a posto, versando una cifra di 300 euro. Il giovane aveva già subito alcuni furti di attrezzature. E così, all’ennesima pressione, ha stabilito di rivolgersi ad un’associazione che gestisce uno sportello antiracket e antiusura e ha trovato il coraggio di denunciare nei giorni scorsi alla guardia di finanza quanto stava accadendo. Giovedì scorso il ragazzo imprenditore ha raggiunto il luogo dell’incontro concordato, ma sono prontamente intervenuti i finanzieri che in precedenza avevano contrassegnato le banconote, procedendo all’arresto in flagranza

Il servizio intitolato: Mafia, imprenditore denuncia e l’estortore viene arrestato mentre riscuote il pizzo a Palermo è stato inserito il 2021-03-14 06: 53: 51 dal sito online (gds.)

Approfondisci

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo