Mafia e centri scommesse, il sindaco di Scicli ordina controlli a tappeto

Un’attività di ricognizione di tutti i centri scommesse ed internet point nel comune di Scicli è stata disposta dal sindaco Vincenzo Giannone mentre, al questore di Ragusa è stata richiesto un elenco aggiornato degli esercizi autorizzati per le attività di gioco legale.

L’amministrazione comunale di Scicli, dopo aver preso atto dell’interrogazione del senatore Mario Michele Giarrusso, capogruppo del Movimento 5 Stelle in commissione Antimafia ed in Commissione Giustizia, sull’inaugurazione di una sala giochi a Scicli alla presenza di un capomafia come pubblicato dal giornalista Paolo Borrometi nel suo sito ‘www.laspia.it’, ha avviato un’azione di controllo di questi centri di concerto con la questura di Ragusa per poter procedere ad una verifica incrociata.

Leggi anche altri articoli su Ragusa o leggi la fonte


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer