Categorie
notizie

Mafia: condannato a 13 anni Angelo Monaco, esponente del clan Trigilia

Mafia: condannato a 13 anni Angelo Monaco, esponente del clan Trigilia

SIRACUSA – Il Tribunale di Siracusa ha condannato a 13 anni e 4 mesi di reclusione Angelo Monaco, ritenuto dalla Direzione distrettuale antimafia il reggente del clan Trigila di Noto. Insieme a lui sono stati condannati la moglie, Elisabetta Di Mari, a sei anni; Antonino Rubbino a 8 anni; Giuseppe Lao a 4 anni e 2 mesi. Assolta Nunziatina Bianca, consorte del boss Antonino «Pinnintula» Trigila. Erano accusati a vario titolo di traffico di sostanze stupefacenti ed rapina. In cinque erano stati arrestati 2 anni fa nell’inchiesta Vecchia Maniera: secondo gli investigatori avrebbero gestito un traffico di droga e l’altra fonte economica della banda sarebbero state le estorsioni ai danni delle aziende, in particolare una edile impegnata nei lavori sulla Siracusa-Gela.

Il servizio intitolato: Mafia: condannato a 13 anni Angelo Monaco, esponente del clan Trigilia è stato inserito il 2021-03-31 19: 26: 47 dal sito online (lasicilia.)

Approfondisci

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo