Mafia, chiesto il rinvio a giudizio per Paolo Ruggirello. L’ex deputato Pd ammette un incontro col capomafia.

La Direzione distrettuale di Palermo ha chiesto il rinvio a giudizio per l’ex deputato regionale del Pd Paolo Ruggirello, incolpato di associazione mafiosa, insieme ad altre 28 persone tra cui i presunti vertici di Cosa Nostra trapanese.

La richiesta dei pubblici ministeri Paolo Guido, dei sostituti Gianluca De Leo e Claudio Camilleri, arriva a seguito dell’operazione Scrigno che lo scorso marzo ha portato all’arresto di Ruggirello, definito dagli inquirenti «il ponte per far entrare la criminalità mafiosa dentro le istituzioni». Al punto da contestargli il reato di associazione mafiosa. «Ci sono gravi indizi di colpevolezza – scriveva il giudice per le rilevazioni preliminari – per avere ricoperto per anni il ruolo diLeggi originale
Mafia, chiesto il rinvio a giudizio per Paolo Ruggirello. L’ex deputato Pd ammette un incontro col capomafia.


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer