Catania

Mafia, Catania le armi e la guerra per il traffico a Zia Lisa

#Mafia #Catania #armi #guerra #spaccio #Zia #Lisa

Il duello registrato dalle microspie del blitz Agorà: i nuovi equilibri della mafia e la funzione del “coordinatore”

4′ DI LETTURA

CATANIA – Qualcuno ha minacciato l’uso delle armi nel quartiere Zia Lisa: e stata una guerra di nervi su chi avesse diritto a spacciare nella zona, e la tensione tra il clan dei Santapaola e quello dei Cappello era sul punto di abbandonare i negoziati per abbracciare la violenza. E quanto viene fuori dalle carte dell’indagine Agorà, che l’altro ieri ha portato in carcere 56 persone con svariate accuse, tra i quali associazione mafiosa, traffico di sostanza stupefacente e estorsioni. La questione della piazza di spaccio di Zia Lisa, dove e stato coinvolto tutto il gruppo mafioso di Villaggio Sant’Agata, aiuta a illuminare i nuovi assetti di potere della mafia catanese.

La piazza di Zia Lisa

Lo smercio di sostanza stupefacente nel quartiere nel giugno 2019 e controllato da Antonino…


PAGN2304 # 2022-06-19 06:05:00

Show More