notizie

Mafia a Enna, ritorna libero il boss Giancarlo Amaradio

#Enna

Enna. Ha lasciato il carcere ed è ritornato in città, nella sua Enna. Il mafioso Giancarlo Amaradio, che a metà anni 2000 fu incoronato boss dell’unico clan “pseudo-mandamentale” della provincia ennese, oggi e un uomo libero. Condannato in passato al processo Parafulmine, più recentemente ha subito una pesante condanna nel corso dell’indagine Green Line, condotta dalla Squadra Mobile di Enna e dal Commissariato di Leonforte, sotto il coordinamento della Dda. E stato recluso per oltre 2 lustri.

Nel frattempo Cosa Nostra e cambiata parecchio da quando lo hanno dichiarato in arresto, principalmente a Enna, dove il suo clan ormai conta quanto il 2 di briscola, dopo esser stato concretamente detronizzato dai Santapaola-Ercolano. I catanesi comandano qui direttamente o per interposta persona avendo trasformato, di fatto, quello che un tempo era il “feudo di Giuseppe Madonia”, così ebbe a dire a un suo picciotto proprio il vecchio “zio Piddu” nel corso degli anni ‘80, in una ramificazione dei clan di Catania.


PAGN2951 Approfondisci 2023-01-04 15:25:38

Livesicilia Enna

Show More

Articoli simili