Notizie

Mafia a Catania, blitz contro il clan Santapaola-Ercolano: 22 arresti

Blitz antimafia a Catania. Militari dell’arma del comando provinciale hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip nei confronti di 21 persone. L’operazione riguarda la provincia etnea, ma pure quelle di Milano e Lecce.

I coinvolti sono indagati, a vario titolo, per associazione mafiosa, traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, estorsione e lesioni pluriaggravate, con l’aggravante del metodo mafioso. A sette persone il provvedimento restrittivo è stato notificato in carcere.

L’indagine, denominata “Iddu”, ha consentito di delineare il ruolo di primo piano di Benedetto La Motta, 62 anni, secondo le indagini referente per la zona di Riposto e Giarre della famiglia di Cosa Nostra catanese dei Santapaola-Ercolano, nonché quella dei suoi più fedeli collaboratori tra i quali il 76enne Antonino Marano, noto come il “killer delle carceri”.

I militari dell’arma del Nucleo Investigativo del Comando provinciale hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico del capo Benedetto La Motta, detto “Benito” o “Baffo”, 62enne di Riposto, e Paolo Censabella, 62enne di Mascali, chiamati a rispondere di concorso in omicidio, con l’aggravante di aver agito con premeditazione e con crudeltà. Uno dei destinatari dell’ordinanza di custodia cautelare eè riuscito a sfuggire all’estero ed è adesso ricercato.

 » 

Show More