notizie

Mafia a Castelvetrano, sequestrato di beni per l’ex consigliere Giambalvo: fedelissimo di Messina Denaro

Mafia a Castelvetrano, sequestrato di beni per l’ex consigliere Giambalvo: fedelissimo di Messina Denaro

Una azienda, una abitazione, un capannone industriale, 3 auto, conti bancari e una assicurazione. Sono i beni sequestrati, per un totale di un milione di euro a Calogero Giambalvo, ex consigliere comunale di Castelvetrano, coinvolto pure nel processo Eden II e sulle spalle accuse pesanti come l’associazione mafiosa la tentata estorsione aggravata, per il quale ha settembre ha subito una condanna da parte del Tribunale di Trapani.L’operazione di oggi è stata portata a termine dal Cos dei di Trapani che hanno esteso il provvedimento pure alla moglie di Giambalvo, Ninfa Vincenzini, e a Roberto Siragusa, considerato suo prestanome. Il nome dell’ex politico trapanese era venuto a galla già nel corso dell’indagine Scrigno che puntava l’attenzione sui legami tra alcuni esponenti politici e cosa nostra trapanese. E pure il pentito Lorenzo Cimarosa, parente del boss latitante Matteo Messina Denaro, lo ha indicato come il personaggio incaricato di tenere i rapporti tra le famiglie

Il post intitolato: Mafia a Castelvetrano, sequestrato di beni per l’ex consigliere Giambalvo: fedelissimo di Messina Denaro è stato inserito il 2021-03-18 07: 29: 52 dal sito online (gds.)

Approfondisci

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo

Related Articles