Madre e figlio erano specialisti dei furti in gioielleria


CATANIA. La Polizia di Stato – Squadra Mobile – ha compiuto, su delega della Procura della Repubblica di Ragusa, la misura cautelare divulgata dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Ragusa, a carico dei pregiudicati catanesi Concetta Condorelli 74 anni (arresti domiciliari) e Santo Pulvirenti 38 anni (custodia in carcere), per furto aggravato dalla destrezza.

I FATTI. In data 12.09.2019 la Squadra Volanti della Questura di Ragusa interveniva presso una gioielleria del centro cittadino per la segnalazione di un furto consumato. Gli …
Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
Madre e figlio erano specialisti dei furti in gioielleria


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer