Categorie
notizie

Luca Sammartino, i palazzi e l’ombra dell’inchiesta-bis sotto il Vulcano

Luca Sammartino, i palazzi e l’ombra dell’inchiesta-bis sotto il Vulcano

CATANIA – Ebbene sì, s’è avverata la “profezia” di Nello Musumeci, che – al culmine di un titanico scontro all’Ars su un’imboscata con un voto segreto su una micragnosa questione di contributi sportivi – sillabò con adeguata sacralità: «Spero che di lei si occupino presto altri palazzi». Ieri, in uno di questi “palazzi” (il tribunale di piazza Verga, a Catania), Luca Sammartino è stato rinviato a giudizio per corruzione elettorale. «Mi sembra di essere in un film del paradosso», l’autocoscienza orgogliosamente esternata in classe dal deputato regionale di Italia Viva, nelle dichiarazioni spontanee di una precedente udienza. Eppure, al di là della ragionata passione che alimentava la speranza della difesa, il processo che si apre per il feudatario dei voti renziani in Sicilia non è una sorpresa. L’avvocato Carmelo Peluso, in una ponderosa memoria, era riuscito a smontare cinque delle 11 iniziali ipotesi di reato contestate. Ma il peso delle restanti

Il servizio intitolato: Luca Sammartino, i palazzi e l’ombra dell’inchiesta-bis sotto il Vulcano è stato inserito il 2021-03-04 13: 51: 55 dal sito online (lasicilia.)

Originale

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo