Lorena Mangano, Cassazione annulla sentenza. Pene per Gugliandolo e Forestieri da ricalcolare.

La Corte di Cassazione ha annullato la sentenza d’appello del processo per la morte di Lorena Mangano, la studentessa 23enne di Capo D’Orlando centrata da un’Audi lungo via Garibaldi nel giugno 2016. Si dovrà ripartire quindi dal secondo grado di giudizio che si svolgerà a Reggio Calabria e non più a Messina. 

Lo ha deciso la IV sezione penale di Cassazione che ha affidato alla Corte d’Appello reggina il compito di rideterminare le pene per Giovanni Gugliandolo e Gaetano Forestieri. Condannati in primo grado rispettivamente a 7 e 11 anni per l’omicidio stradale della 23enne. La corte d’appello di Messina l’anno scorso …
Leggi originale
Lorena Mangano, Cassazione annulla sentenza. Pene per Gugliandolo e Forestieri da ricalcolare.


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer