Lombardo: "Vizzini continuerà le sue battaglie con il sostegno delle istituzioni"

    31

    Il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, appresa la notizia delle minacce rivolte al senatore Carlo Vizzini e ad un suo collaboratore, ha espresso solidarietà, anche a nome dell’intera giunta di governo regionale.
    “Carlo Vizzini – ha detto Lombardo – è notoriamente impegnato in prima linea, con le sue denunce contro la mafia, le sue iniziative legislative per colpire i patrimoni dei boss e le campagne di sensibilizzazione culturale.
    Le minacce ricevute puntano, probabilmente, a intimidirlo e a condizionarlo, per indurlo a tacere, ma sono certo che falliranno il loro obiettivo e che Vizzini continuerà le sue battaglie, con il pieno sostegno delle istituzioni, a partire da quelle regionali”.




  • CONDIVIDI