Categorie
notizie

Lo stop ad AstraZeneca rallenta il piano vaccini, ferme migliaia dosi ed effetto psicosi

Lo stop ad AstraZeneca rallenta il piano vaccini, ferme migliaia dosi ed effetto psicosi

Il premier Mario Draghi aveva promesso giorni fa che “qualunque fosse la decisione finale dell’Ema” su AstraZeneca, “la campagna vaccinale proseguirà con rinnovata intensità”. E ora, in aspettativa del pronunciamento definitivo giovedì dell’Agenzia europea del farmaco sul vaccino anglo-svedese, si fanno stime sul possibile impatto della sospensione decisa dall’Agenzia italiana (Aifa).Conseguenze immediate, con decine di migliaia di prenotazioni per la somministrazione di AstraZeneca saltate e ben più gravi se lo stop dovesse protrarsi o addirittura diventare definitivo. Senza contare l’effetto psicosi che le notizie di questi giorni – tra decessi sospetti e intervento cautelativo dei principali Paesi europei – potrebbe ingenerare nella popolazione pure in caso di ripresa dell’uso. Nel giorno in cui l’Italia supera i due milioni di vaccinati con richiamo, poco più del 3% del totale, si calcola su dati del ministero della Salute che entro fine marzo senza AstraZeneca si rischierebbe di passare da oltre 7 milioni

Il servizio intitolato: Lo stop ad AstraZeneca rallenta il piano vaccini, ferme migliaia dosi ed effetto psicosi è stato inserito il 2021-03-16 05: 03: 03 dal sito online (gds.)

Approfondisci

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo