notizie

Lo statuto di Cosa Nostra: ecco il decalogo del “perfetto mafioso”

#Palermo

PALERMO – “Bisogna rispettare le regole antiche… io credo che queste regole sono custodite a Corleone”, spiegava Francesco Colletti, boss della recente cupola di Cosa Nostra, messo agli arresti nel 2018 e divenuto collaboratore di giustizia.


PAGN3045

Livesicilia Palermo

Show More

Articoli simili