> Livatino, in Vaticano nasce una commissione per la «scomunica alle mafie» – Palermo 24h
notizie

Livatino, in Vaticano nasce una commissione per la «scomunica alle mafie»

Livatino, in Vaticano nasce una commissione per la «scomunica alle mafie»

CITTA DEL VATICANO  – Per onorare Rosario Livatino, primo magistrato beato nella storia della Chiesa, è nato in Vaticano, presso il Dicastero per lo Sviluppo Umano Integrale, un Gruppo di lavoro sulla «scomunica alle mafie», con l’obiettivo di approfondire il tema, collaborare con i vescovi del mondo, promuovere e sostenere iniziative. Il Gruppo è composto da Vittorio V. Alberti, «officiale» del Dicastero dello Sviluppo umano e coordinatore, Rosy Bindi, ex presidente della Commissione Antimafia, don Luigi Ciotti, presidente di Libera, don Marcello Cozzi, sacerdote da tempo impegnato sul fronte della legalità e del contrasto alle mafie, don Raffaele Grimaldi, ispettore generale dei cappellani nelle carceri italiane, mons. Michele Pennisi, arcivescovo di Monreale, Giuseppe Pignatone, presidente del Tribunale vaticano, e padre Ioan Alexandru Pop, del Pontificio Consiglio per i testi legislativi. E’ un lavoro che parte da lontano e precisamente da quel 21 giugno 2014 quando Papa Francesco, nella Messa della

Il post intitolato: Livatino, in Vaticano nasce una commissione per la «scomunica alle mafie» è stato inserito il 2021-05-09 17: 56: 25 dal sito online (lasicilia.)

Approfondisci

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo

Show More