> Livatino beato, in Vaticano nasce il gruppo per la “scomunica delle mafie” – Palermo 24h
notizie

Livatino beato, in Vaticano nasce il gruppo per la “scomunica delle mafie”

Livatino beato, in Vaticano nasce il gruppo per la “scomunica delle mafie”

Papa Francesco Per onorare Rosario Livatino, primo magistrato beato nella storia della Chiesa, è nato in Vaticano, presso il Dicastero per lo Sviluppo Umano Integrale, un Gruppo di lavoro sulla «scomunica alle mafie», con l’obiettivo di approfondire il tema, collaborare con i vescovi del mondo, promuovere e sostenere iniziative.Il Gruppo è composto da Vittorio V. Alberti, «officiale» del Dicastero dello Sviluppo umano e coordinatore, Rosy Bindi, ex presidente della Commissione Antimafia, don Luigi Ciotti, presidente di Libera, don Marcello Cozzi, sacerdote da tempo impegnato sul fronte della legalità e del contrasto alle mafie, don Raffaele Grimaldi, ispettore generale dei cappellani nelle carceri italiane, mons. Michele Pennisi, arcivescovo di Monreale, Giuseppe Pignatone, presidente del Tribunale vaticano, e padre Ioan Alexandru Pop, del Pontificio Consiglio per i testi legislativi. È un lavoro che parte da lontano e precisamente da quel 21 giugno 2014 quando Papa Francesco, nella Messa della Piana di Sibari, in Calabria,

L’articolo intitolato: Livatino beato, in Vaticano nasce il gruppo per la “scomunica delle mafie” è stato inserito il 2021-05-09 17: 38: 25 dal sito online (gds.)

Leggi

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo

Show More