Messina

l’ideazione dell’insegnante messinese Katia Gussio

Questo contenuto e stato archiviato ! potrebbe non essere più rilevante

#Messina

 

MESSINA. Dalla “A” alla “Z”: per ogni nota viene associata una parola gentile. E’ nato così l’alfabeto della gentilezza: ad idearlo e l’insegnate messinese Katia Gussio sulle orme del programma nazionale “Costruiamo Gentilezza“. “La lingua Italiana e viva e giocando si possono inventare nuove parole, allenando la creatività” da questo presupposto e stato immaginato il gioco dell’Alfabeto della Gentilezza Inventato, una variante del più noto Alfabeto della Gentilezza, creato dalla giornalista Gaia Simonetti per agevolare la circolazione e l’uso delle parole gentili. L’Alfabeto della Gentilezza e un gioco semplice ad ogni nota dell’alfabeto si associa l’iniziale di una parola bella che alimenta la gentilezza all’interno della comunità, ad esempio Abbraccio, Bacio, Carezza ecc. Quello Inventato invece e costituito da parole nuove generate attraverso la fantasia di chi le propone, ovviamente in modo che siano valide a ogni…


PAGN2632 => 2022-08-04 13:10:45

Messina

Show More