Licata, sconfitta immeritata: ora la rivincita con il Biancavilla

0
Licata, sconfitta immeritata: ora la rivincita con il Biancavilla
Licata, sconfitta immeritata: ora la rivincita con il Biancavilla

È cominciato male il girone di ritorno del Licata, formazione di calcio che milita nel torneo di serie D, che ha perso per 1 a 0 sul campo della Cittanovese. Una battuta d’arresto immeritata per la squadra gialloblu, allenata da mister Giovanni Campanella, che ha perso con un autogol di Diaby e che nella seconda frazione di gioco ha pressato gli avversari nella propria metà campo ma non è riuscita ad andare in rete.

«Non è stata una bella gara, commenta mister Giovanni Campanella, ma è altrettanto vero che nella seconda frazione abbiamo pressato ma non siamo riusciti a segnare la rete del pareggio. Adesso – conclude il trainer licatese – dobbiamo concentrarci sul lavoro e cominciare a preparare la trasferta di domenica sul campo del Biancavilla. Una trasferta impegnativa contro un avversario che è reduce dalla sconfitta con il Roccella e che proverà a sfruttare il fattore campo».

Una gara, la prossima, piena di insidie per l’undici licatese che affronta un avversario che nelle ultime due gare ha racimolato una vittoria, in casa, ed una sconfitta domenica scorsa sul campo del Roccella. In classifica il Biancavilla, con i suoi 29 punti, vuol conquistare l’intera posta in palio e sperare di agganciare proprio i gialloblu.

L’articolo nell’edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

Dal Giornale di Sicilia in edicola.
Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui