notizie

le minacce, i furti e gli spari

#minacce #furti #spari

Giuseppe Battiato, 72enne pensionato e incensurato, ha confessato di aver assassinato Vito Cunsolo e Virgilio Cunsolo Terranova. Ha indicato ai carabinieri dove scorgere l’arma utilizzata. Una pistola semiautomatica marca “browning” calibro 7.65, puntualmente detenuta che aveva nascosto nella campagna sotto una palma nana. Con l’arma, e stato trovato pure il telefonino di uno dei ragazzi. Battiato ha poi fornito i dettagli del duplice omicidio.

Alle 3 della notte, racconta di essere stato svegliato all’improvviso dalla presenza in casa di 2 persone, gli stessi che alcuni giorni prima l’avrebbero minacciato ed invitato ad abbandonare la proprietà. Battiato ha riferito di aver esploso 3 colpi con la pistola “tenuta sotto il cuscino per il timore di subire ulteriori minacce e furti, come nel corso degli anni passati era gia avvenuto”. Ha poi confessato di aver subito dopo trasferito i 2 corpi nel luogo del rinvenimento attraverso l’utilizzo di una carriola…


PAGN2338 @ 2022-06-23 11:44:32

Show More