Le Buche d’oro di Anas, ancora trasferimenti interni. Resta al suo posto la compagna del funzionario pentito

Negli uffici di via Basilicata le giornate tranquille sono un lontano ricordo. Qui ha sede l’area compartimentale Anas di Catania da oltre un mese al centro dell’inchiesta Buche d’oro sul maxigiro di corruzione che avrebbe avuto come protagonisti imprenditori e funzionari pubblici, a braccetto nel nome della tangentopoli delle strade. Lavori fatti male, controlli eseguiti peggio ma che sulla carta certificavano opere realizzate a regola d’arte. L’indagine, che nonostante i due blitz è lontano dall’essere chiusa, ha dato il la a una catania o leggi originale
Le Buche d’oro di Anas, ancora trasferimenti interni. Resta al suo posto la compagna del funzionario pentito


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer