Lavoro nero in provincia di Trapani, la Cgil lancia l’allarme per l’estate

Dura denuncia da parte della Cgil di Trapani sul lavoro nero in provincia, con particolare riguardo per la stagione estiva. “Lavorano circa dieci ore al giorno, sette giorni su sette, per uno stipendio giornaliero che oscilla tra le venti e le venticinque euro”, si legge nella nota del sindacato, che parla di autentica “esplosione”, in…
Leggi anche altri post Provincia di Trapani o leggi originale
Lavoro nero in provincia di Trapani, la Cgil lancia l’allarme per l’estate  
(oscilla,venticinque,giornaliero,stipendio,giorno,giorni,euro)


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer