Lavora in nero in panificio e prende reddito cittadinanza: denunciato

Lavorava in nero in un panificio e prendeva il reddito di cittadinanza ma è stato scoperto dalla Guardia di Finanza nel corso di alcuni controllo. E’ accaduto a Partinico Continuano privo di sosta i controlli promossi dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Palermo nell’ambito del piano di potenziamento per contrastare il fenomeno del lavoro nero. Questa volta sono stati i finanzieri della Compagnia di Partinico a scovare i lavoratori irregolari in concomitanza con l’apertura di una verifica fiscale verso di un panificio partinicese. Durante l’intervento sono stati rilevati quattro lavoratori, tutti ”in nero”.

Sulla scorta di queste condizioni, oltre alle contestazioni previste dalla normativa in materia di lavoro, le Fiamme Gialle hanno avanzato all’Ispettorato del Lavoro di Palermo la proposta di sospensione temporanea dell’attività commerciale. I successivi accertamenti eseguiti dai finanzieri nel corso della verifica fiscale, oltre ad accertare ricavi non dichiarati …
Leggi anche altri post su Palermo o leggi originale
Lavora in nero in panificio e prende reddito cittadinanza: denunciato


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer