L’assessore con la fionda “Polemica razzista”


PALERMO – Nella polemica innescata dalla Lega sulla foto dell’assessore alle Culture del comune di Palermo, Adham Darawsha, immortalato con una fionda in mano in occasione dell’installazione fotografica “#quandosonopiccolo”, interviene il collega di giunta Giusto Catania che difende il medico di origine palestinese. “La polemica leghista contro Adham Darawsha è ridicola e anche un po’ razzista”, sostiene Catania sulla sua pagina Facebook. Dall’assessore all’Ambiente anche una risposta diretta al capogruppo del Carroccio, Igor Gelarda, secondo cui è “impossibile non collegare quella foto, inopportuna, all’Intifada contro Israele”. Catania risponde con un composit …
Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
L’assessore con la fionda “Polemica razzista”


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer