Lampedusa, aggredirono poliziotti fuori discoteca: processo verso conclusione

Si va verso la chiusura del processo di primo grado, che si celebra davanti la prima sezione penale del Tribunale di Agrigento, scaturito da una rissa avvenuta fuori un locale di Lampedusa a Cala Pisana che ha visto coinvolto un poliziotto rimasto gravemente ferito in seguito.

Sul banco degli imputati siedono due giovani lampedusani accusati di lesioni gravissime: si tratta di Agostino Famularo e Domenico De Battista, entrambi 23enni. Per loro l’accusa ha chiesto la condanna a sei anni e mezzo di carcere. Ieri mattina la parola è passata alla difesa dei due imputati rappresentata dall’avvocato Arnaldo Faro.

Secondo la ricostruzione degli inquirenti il poliziotti fu aggredito dai due all’uscita di un locale a Lampedusa. L’agente in un primo momento non capì la gravità dei traumi riportati salvo poi scoprire l’indomani, a causa dei dolori, di avere la milza spappolata.


Leggi anche altri post su Agrigento o leggi originale
Lampedusa, aggredirono poliziotti fuori discoteca: processo verso conclusione


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer