L’Akragas vince anche in inferiorità numerica: 3-1 alla Cephaledium

La cronaca. La formazione biancazzurra di Corrado Mutolo affronta la Cephaledium, squadra ostica che in campionato ha totalizzato finora tre vittorie, un pareggio e due sconfitte. Al 4º minuto primo tiro in porta dei padroni di casa con un colpo di testa di Santangelo. Un minuto dopo è Biondo a calciare verso la porta difesa da Di Paola. Al 15º doppio brivido per gli ospiti: prima un tiro rasoterra di Caronia con successiva ribattuta di capitan Gambino vengono neutralizzate dall’estremo difensore. Al 17º è ancora l’Akragas ad andare vicino al vantaggio questa volta con un tiro di Caronia che sfiora il palo. La rete dell’1-0 arriva al 21º: Licata pennella in area di rigore un cross dalla trequarti sfruttato da Cipolla con un gran colpo di testa che si insacca sul secondo palo. Al 30º i biancazzurri vanno vicini al raddoppio con Gambino che conclude una …
Leggi anche altri post su Agrigento o leggi originale
L’Akragas vince anche in inferiorità numerica: 3-1 alla Cephaledium


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer