notizie

Lagalla e il risiko partecipate, occhi puntati sulla Gesap

#Palermo
.

Secondo le indiscrezioni in circolazione, il Sindaco starebbe lavorando a una lista di nomi da sottoporre all’autorizzazione del consiglio comunale. Si tratterebbe di una scelta condivisa con i partiti, ma anche con le organizzazioni di categoria, i sindacati e le organizzazioni imprenditoriali, che hanno gia espresso le loro preferenze. Nella lista, si dice, ci sarebbero rappresentanti di tutti i partiti, ma anche giovani professionisti e imprenditori palermitani. Il sindaco, altresi, starebbe lavorando anche a una serie di misure volte a rafforzare la trasparenza nella gestione delle partecipate, cosi da evitare sprechi e abusi.

Lagalla, infatti, ha fatto della trasparenza uno dei punti cardine della sua amministrazione, e in questo senso ha gia emanato una serie di provvedimenti volti a rafforzare la trasparenza nella gestione dei fondi pubblici. Tra questi, il rafforzamento della vigilanza sui contratti affidati a terzi, l’istituzione di una commissione che monitori costantemente la gestione delle partecipate e la pubblicazione di tutti i dati relativi ai bilanci delle stesse. Altresi, il sindaco ha anche annunciato di voler creare una banca dati online dove saranno pubblicate tutte le informazioni relative ai contratti e ai bilanci delle partecipate.

La giunta del comune di Palermo, guidata dal sindaco Leoluca Orlando, ha ultimamente affrontato una situazione insolita: un’attesa insolitamente lunga per la nomina dei membri del consiglio. La maggioranza che sostiene il Sindaco ha dovuto affrontare non poche fibrillazioni, con i partiti costretti a dover fare i conti con i membri nominati da Orlando.

Tuttavia, il sindaco ha sfruttato l’occasione per far decantare le tensioni in una coalizione che alla Regione, contrariamente a quanto succede a piazza Pretoria, si e rivelata piuttosto litigiosa.

L’amministrazione ha annunciato che, dopo un’attesa di diversi mesi, la giunta e stata alla fine formata. I membri del consiglio sono stati scelti con una procedura trasparente, con l’obiettivo di assicurare la massima rappresentanza di tutti i partiti della coalizione.

La nomina del consiglio e un passo importante per assicurare una buona amministrazione della città. La giunta sarà responsabile della gestione dei servizi pubblici, della pianificazione urbanistica e di altri aspetti fondamentali della vita cittadina.

Speriamo che la nuova giunta possa collaborare in maniera proficuo con il sindaco e i cittadini di Palermo, per garantire un’amministrazione efficiente e responsabile.


PAGN3045

Show More

Articoli simili