“La Ztl notturna? Una vergogna”


PALERMO – “L’istituzione della ztl notturna a partire dal 6 dicembre rappresenta una vergogna oltre che un atto di arroganza amministrativa e politica da parte dell’assessore Catania e di tutta la giunta”. Lo afferma Domenico Bonanno, componente della direzione regionale di Diventerà Bellissima e fondatore del laboratorio culturale e politico ‘Tocca a Noi’.

“Un’amministrazione sorda, – aggiunge – che non ascolta le istanze dei cittadini ritenendo inutile il confronto con le parti coinvolte ed agendo d’imperio. Un gesto di ostilità verso di imprenditori, utenti e cittadini in spregio a quanto previsto dalla norma. Il Decreto Ministeriale del 4 agosto 2017 infatti parla chiaro: ‘per la redazione del Piano Urbano per la Mobilità Sostenibile occorre avviare un percorso partecipativo tra organi istituzionali e artisti coinvolti, che lo stesso vada adottato in giunta, pubblicato per …
Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
“La Ztl notturna? Una vergogna”


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer