La stanza del palermo del campione “Così lo aiutiamo a ricordare”


PALERMO- Alberto, vecchio e indimenticabile campione del palermo siede a capotavola nella casa comune che lo accoglie a Villabate. Non ha perso l’eleganza e la signorilità che erano il suo dono dentro e fuori dal campo. Ha uno sguardo pieno delle nebbie e dei cieli stellati che si susseguono nella navigazione di una persona. Nel profondo degli occhi, conserva la bellezza del ragazzo che un giorno si innamorò del pallone per non lasciarlo più.

Sembra Ulisse, Alberto il campione gentile, sulla porta della sua vita a Itaca, mentre aspetta che qualcuno gli apra. E’ ben vestito. Ha radi capelli bianchi, un mezzo sorriso. Ha mani percorse da vene avventurose che stringono tutti i segreti del viaggio.

Alberto …
Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
La stanza del palermo del campione “Così lo aiutiamo a ricordare”


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer