La polizia soccorre una donna che partorisce in casa

    25

    L’ambulanza è in ritardo, anche perché la località da raggiungere è fuori mano. Solo che il paziente da soccorrere è una donna colta a sorpresa da un parto anticipato.  La soluzione, l’unica possibile è chiamare il 113. E così sono stati i poliziotti a trasportare la gestante di nazionalità rumena al più vicino ospedale. Il parto, però, era già avvenuto in casa, senza aiuto del medico.

    E’ successo ieri sera a Caltagirone (Catania) dove l’equipaggio di una volante della polizia è riuscito a raccogliere l’sos di una famiglia che vive in periferia, in un’area di difficile accesso: non troppo difficile, però, per gli agenti del commissariato locale che conoscono il territorio. La donna, già al terzo figlio, è stata trasportata d’urgenza con la neonata all’ospedale “Gravina”. Mamma e figlia godono di ottima salute.

    La polizia soccorre una donna che partorisce in casa




  • CONDIVIDI