La lite e i colpi di casco Paura nel negozio, una persona ferito


PALERMO – Una discussione accesa, poi la violenza. Momenti di paura nel tardo pomeriggio di ieri in un negozio di abbigliamento nella zona della Zisa, dove un dipendente è stato aggredito da due “clienti”. Questi ultimi sono stati denunciati dalla polizia che li ha subito dopo individuati e ha ricostruito la vicenda. In base a quanto raccontato dalla vittima, un bengalese che da tempo si trova nel capoluogo siciliano, i due sarebbero entrati con aria sospetta nell’attività commerciale.

Per il timore di subire un furto, il commesso e il titolare li avrebbero invitati ad allontanarsi, ma a quel punto si sarebbero accesi gli animi. La reazione dei due, inizialmente nervosa, è ben presto sfociata nella violenza. Da una lite verbale ha così preso vita una vera e propria colluttazione, durante la …
Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
La lite e i colpi di casco Paura nel negozio, una persona ferito


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer