“La flotta del contrabbando” Quintali di sigarette e 17 arresti


PALERMO – Otto barche sequestrate, diciassette arresti, 6,7 tonnellate di sigarette di contrabbando, 160 mila euro in contanti. È una maxi operazione quella della guardia di finanza di Palermo, in collaborazione con i reparti aeronavali di Palermo e Messina, e i finanzieri di Trapani e Siracusa. Le sigarette venivano prodotte in Tunisia e negli Emirati Arabi.

Mercoledì sera un Atr 42 era in servizio di ricognizione nel canale di Sicilia e ha notato le rotte anomale di due imbarcazioni di oltre venti metri ciascuna al largo di Lampedusa. Per un lungo tratto navigavano affiancate, poi hanno preso direzione opposte: una verso Mazara del Vallo e l’altra verso Siracusa. A questo punto sono stati allertati gli specialisti del Gico del Nucleo di polizia economico …
Leggi anche altri post su Cronaca o leggi originale
“La flotta del contrabbando” Quintali di sigarette e 17 arresti


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer