La droga tra le botti di vino, arrestato giovane insospettabile di Piazza Armerina

106

Aveva nascosto quasi un chilo di marijuana tra le botti di vino nel suo garage. La polizia da tempo monitorava, M.G., 22 anni di Piazza Armerina, senza precedenti ma visto spesso in compagnia di assuntori di sostanze stupefacenti.

Nel corso dell’ultimo controllo, gli agenti sono entrati in azione e, attraverso un’accurata perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto la sostanza divisa in sei contenitori, cinque in vetro e uno in plastica, insieme ad un bilancino di precisione, già pronta per essere divisa e venduta.

Manette ai polsi quindi per il giovane pusher, mentre la sostanza è stata sequestrata e sottoposta ad analisi di laboratorio.